Prima di iniziare

Serve uno stack lamp installato con PHP 5.5 o superiore. Facciamo l’update dei repository

Installiamo PHP-XML su Ubuntu 16.04

php-xml è una estensione necessaria per Kimai. Se non è già present va installata.

Prepare la Directory per Kimai

Prepariamo la directory per l’installazione. Attenzione che a seconda dei privilegi potrebbe essere necesario utilizzare sudo.

Download del Package Kimai

Al momento la versione stabile è la 1.2.2. Guardare sul sito se ne sono presenti di nuove

Questa dovrebbe essere la struttura delle directory:

Creare il Database per Kimai

Entraimo in MySQL come root.

Creiamo il database, lo user e diamogli gli accessi

Nomi e password ovviamente possono essere scelti opportunamentem questi sono solo per esempio.

Installiamo Kimai via Web Browser

Apriamo l’indirizzo http://localhost/kimai ( o il percors che serve per raggiungere il web server ) e seguiamo le istruzioni.

Probabilmente si arriverà ad un passaggio come questo:

file-permission-issue[1]

Per correggere basta

e riprendere.  Gli altri passaggi da fare sono ovvi e basta seguire le richieste. Ricordiamoci che di defult abbiamo username “admin” e password “changeme”.

I passaggi da fare immediatamente sono:

  • Rimuovere la directory installer dal server.
  • Cambiare la password di admin ( da settings -> preferences )

 

Revision List

#1 on 2018-Mar-19 Lun  03:18+3600

#2 on 2018-Mar-18 Dom  03:44+3600

#3 on 2018-Mar-18 Dom  03:06+3600

#4 on 2018-Mar-18 Dom  03:09+3600

#5 on 2018-Mar-17 Sab  03:25+3600